Quanto vale il “sacrificio” di una donna

Vero n° 25 L’assegno di divorzio viene riconosciuto alla ex moglie anche quando in teoria potrebbe avere indipendenza economica, se dimostra che ha messo da parte la sua carriera in favore di quella del marito e per la famiglia Tra qualche mese potrò finalmente chiedere il divorzio. Mi preoccupa la questione soldi. Da quando mi …

L’assegno divorzile è ancora previsto

Vero n° 21 Dal 2017 in poi è cambiato qualcosa nell’interpretazione dell’articolo di legge che prevede che il coniuge “sfavorito” possa continuare a godere di mezzi adeguati, senza specificare però quali siano nel dettaglio Caro avvocato, continuo a leggere informazioni contrastanti sull’assegno di divorzio. Alcuni dicono che non esiste più, altri che c’è ancora. Mi …

L’affido dei figli al tempo del coronavirus

Vero n° 13 Dopo che il governo ha varato il decreto che impone agli italiani di stare in casa e di muoversi solo per circostanze particolari ed eccezionali, molti genitori separati hanno difficoltà a vedere i loro figli. Ma è un sacrificio sensato Buongiorno avvocato, sono un padre separato e ho due figli, che sono …

I figli possono essere affidati ai nonni?

Vero n° 09 In un recente caso di cronaca, tre bambini che hanno subito violenze dai genitori sono stati collocati presso una famiglia affidataria. Ma c’è un motivo per cui i loro parenti più prossimi sono stati esclusi Caro avvocato, recentemente ho letto un articolo di un quotidiano incentrato su un caso di tre bambini …

Tradimento: c’è il risarcimento del danno?

Vero n° 05 Non scatta in automatico: è necessario provarne l’esistenza. L’afflizione per l’accaduto deve superare la soglia della tollerabilità. Una richiesta simile va fatta in un procedimento a parte Gentile avvocato, è vero che quando ci si separa, se si è stati traditi si può ottenere un bel risarcimento del danno quando si chiede …

Un’eredità non facile da sbrogliare

Vero n° 01 Quando gli eredi sono molti la cosa migliore è trovare un accordo o vendere a terzi e spartirsi poi il ricavato: questo per non rivolgersi al tribunale giudiziale, che metterà all’asta coattivamente gli immobili Gentile avvocato, mia madre ha dei beni in comproprietà con la sorella, che è morta lasciando solo il …

La moglie entra nell’asse ereditario

Vero n° 49 È impossibile, anche in presenza di un testamento, lasciare tutto soltanto ai figli. Questo perché esiste una successione cosiddetta “necessaria”, che è riservata per legge al coniuge, ai figli e ai discendenti Buongiorno avvocato. Sono un uomo sposato e ho due figli. Vorrei fare testamento, ma prima vorrei sapere se la legge …

Chi può chiedere il mantenimento?

Vero n° 45 Quando una coppia si separa, il coniuge economicamente più debole può fare richiesta dell’assegno. Però bisogna fare attenzione: in caso di violazione del dovere di fedeltà si può perdere quel diritto Egregio avvocato, sono sposato da parecchi anni con una donna che però non amo più da tempo. Da qualche mese frequento …

Papà non può fare il bello e il cattivo tempo

Vero n° 41 Trasferitosi lontano da casa, dopo la separazione non ha più visto il figlio. Ora, tornato a vivere in zona con una nuova compagna, pretende di incontrarlo senza tener conto delle esigenze del ragazzo Mia nipote è divorziata da tanto tempo e ha un figlio dodicenne che per anni non ha visto il …

Figli da mantenere finché non sono autonomi

Vero n° 37 La maggiore età dei ragazzi non permette a mamma e papà di non occuparsene. Questo vale per chi studia ma anche per chi cerca un lavoro. E se i genitori sono separati la spesa va divisa Caro avvocato, è vero che i figli vanno mantenuti per sempre? Mia figlia ha sposato un …

Disdire il contratto di affitto prima che scada

Vero n° 33 Dopo la scoperta del tradimento di suo marito, Eleonora vuole trasferirsi in un suo appartamento che ha dato in locazione. Per farlo deve comunicarlo agli inquilini sei mesi prima della scadenza Gentile avvocato, attualmente vivo in un appartamento in affitto insieme a mio marito e ai nostri due bambini. Prima di sposarmi …

Un voto per ogni appartamento di proprietà

Vero n° 29 Roberta è separata e vive nella casa familiare, metà sua e metà dell’ex. Vuole sapere se alle assemblee di condominio può votare da sola, anche senza l’altro proprietario. Decisamente sì! Gentile avvocato, mio marito e io siamo separati da anni. La casa familiare, che è di tutti e due, è stata assegnata …

A14anni: responsabili di fronte all alegge

Vero n° 25 Ci scrive la mamma di due gemelli che stanno per raggiungere l’età in cui, se si commette un reato, se ne risponde in prima persona, con tutti i rischi: come quello di finire in riformatorio Sono madre di due gemelli che stanno per compiere 14 anni. Ho tante preoccupazioni perché diventano grandi …

Scuola e disturbi dell’apprendimento

Vero n° 21 Quando una famiglia presenta la diagnosi di DSA, gli istituti scolastici devono fornire all’allievo un piano di studi personalizzato, avvalendosi anche degli insegnanti specializzati proprio in questo ambito. Alle scuole elementari, a mia figlia è stato diagnosticato un disturbo dell’apprendimento (discalculia e dislessia). Quest’anno ha iniziato le medie e sono cominciati i …

Studi all’estero: gli ex dividano le spese

Vero n° 17 La figlia di una coppia separata chiede di fare un’esperienza di tre mesi lontano dall’Italia: essendo un extra esula dall’assegno di mantenimento versato dall’ex marito alla moglie e va ripartito al 50% Avvocato, pago da anni alla mia ex moglie un fior di mantenimento per nostra figlia, oltre al 50 per cento …

Separazione e animali: non esiste una legge

Vero n° 13 Il Giudice non si pronuncia sui cani e sui gatti (e su altri amici bestiali) quando una coppia si lascia. Il codice non lo prevede e, certo, per quanto amatissimi, i “pet” non sono equiparabili ai figli minori.

I flirt sui social sono un tradimento

Vero n° 9 Questo ovviamente vale per chi è sposato. I giudici hanno infatti ritenuto che il cosiddetto flirting possa minare la fiducia tra i coniugi e portare al venir meno dell’affetto tra marito e moglie.

Se la tassa sui rifiuti arriva dal passato

Vero n° 5 Il papà ha lasciato in eredità una casa e anche una cartella esattoriale: tocca agli eredi saldare il debito. A meno che, con ricevute alla mano, riescano a dimostrare che la Tari era stata pagata.

Divorzio, figli e assegno di mantenimento

Vero n° 49 Finché un ragazzo vive con la madre, i soldi vanno sempre versati all’ex coniuge, non al figlio, a meno che non sia stabilito diversamente dal giudice. Tutti i passi in avanti verso l’affido condiviso.

Il divorzio può portare al licenziamento?

Vero n° 45 È successo in Germania, al primario di un ospedale cattolico della diocesi di Colonia. Il professionista, però, ha fatto ricorso e la questione è finita davanti alla Corte di Giustizia Europea, che lo ha reintegrato.

Amministrazione di sostegno per gli anziani

Vero n° 35 Due figlie non più giovanissime vogliono far interdire la madre ultraottantenne perché non è più in grado di gestire i propri beni. Ma in alternativa a questa scelta molto drastica, la legge offre un’altra possibilità.

L’assegno per i figli non è in discussione

Vero n° 52 La rinnovata interpretazione del maggio 2017 sul mantenimento del coniuge è relativa solo al marito o alla moglie e non riguarda in nessun modo i minori, che devono essere mantenuti da entrambi i genitori

Una separazione altamente conflittuale

Vero n° 35 Se i coniugi non trovano un accordo e litigano, i figli possono essere affidati al Comune. Continueranno a vivere a casa con un genitore, ma mamma e papà non potranno prendere decisioni che li riguardano.

Separazione e casa quando non si hanno figli

Vero n° 27 In questa situazione non è il giudice della separazione a pronunciarsi sull’abitazione coniugale, di solito attribuita a chi tiene i minori, ma verrà invece trattata secondo le normali regole sulla comunione dei beni

Casa coniugale: quando se ne perde il diritto

Vero n° 23 In regime di separazione, la ex moglie di Antonio ha cominciato una convivenza con un nuovo partner nell’appartamento che era stato assegnato a lei e ai figli. Questo le fa perdere il godimento del bene

Se la ex guadagna può perdere l’assegno?

Vero n° 13 Anche se non ha un impiego stabile e ufficiale, l’ex marito sa che lei lavora presso un’estetista e chiede di non versare più, o almeno di diminuire, il mantenimento. Ecco quando ciò è possibile.

Testamento olografo: si deve scrivere a mano

Vero n° 5 Non può essere redatto al computer, ma di proprio pugno, con data e firma. Altrimenti non è valido. Inoltre è molto importante conservarlo in un luogo sicuro o depositarlo da un notaio.

Assegno di mantenimento e modello Unico

Vero n° 1 Solo gli assegni periodici pagati all’ex coniuge sono deducibili ai fini Irpef, non quelli per i figli. Niente da fare, invece, per le somme pagate una tantum, per chiudere ogni pretesa.

Separazione per colpa e addebito: chiariamoci

Vero n° 35 La prima non esiste più, venne abrogata con la legge sul divorzio. Il secondo avviene nel caso in cui uno dei due coniugi ha determinato con i suoi comportamenti l’insostenibilità della relazione.

Vale il diritto di prelazione degli eredi

Vero n° 33 Mario vuole acquistare la quota della casa dei genitori deceduti da suo fratello: può farlo, ma deve accettare entro due mesi dalla comunicazione della vendita fatta da parte degli altri suoi coeredi.

Salvare la casa dai creditori della moglie

Vero n° 23 Poiché l’abitazione è intestata al 50% tra i coniugi, quello che non ha debiti potrebbe acquisire dal Tribunale fallimentare la metà dell’altro partner. In questo modo potrebbe tutelare il bene immobiliare.

Contratti di locazione transitori: vanno giustificati

Vero n. 19 L’agenzia immobiliare o il locatore, per affittare il loro immobile per periodi brevi o medi (dal mese all’anno, rinnovabile) hanno bisogno di una documentazione da allegare, che provi l’effettiva condizione di transitorietà.

Eredità: impossibile escludere il coniuge

Vero n° 15 Il nostro ordinamento non permette di privare il marito o la moglie dei beni di chi muore. In caso di testamento si può far sì che chi resta riceva solo la parte fissata per legge. Quindi è bene “sistemare” le cose per tempo.

Eredità: la quota legittima è sempre dovuta

Vero n° 11 Fare testamento è importante se si vuole destinare i propri beni a qualcuno in particolare. Tutto ciò fermo restando che una parte andrà comunque ai parenti che ne hanno diritto, così come stabilito dalla legge.

Quando un padre può disconoscere il figlio

VERO n° 6 La legge fissa dei tempi (entro i 5 anni d’età del bambino) e chiede di dimostrare scientificamente la situazione. Però è possibile farlo, così come è possibile chiedere il risarcimento del danno patrimoniale.

Patti prematrimoniali: in Italia non ci sono

VERO n° 4 Gli accordi tra futuri coniugi si possono fare, ma nel nostro ordinamento non sono previsti dalla legge e non hanno valore. Anche se una pronuncia della Corte di Cassazione, in un caso, li ha fatti valere.

Onoranze funebri, quanto pagano gli eredi?

VERO n° 50 Le spese per i funerali del padre defunto toccano ai figli in misura proporzionale a quanto spetta loro in eredità. Mentre lo stipendio arretrato della badante entra nella massa del “debito ereditario”.

Sì, i figli ereditano (anche) i debiti

VERO n° 46 Parliamo di quelli nei confronti del fisco: gli eredi, anche se dovranno pagare tutto quanto “lasciato indietro” dal papà, non avranno l’onere delle sanzioni tributarie.

I diritti abitativi dopo la separazione

VERO n° 44 La casa acquistabile all’asta è di proprietà di una coppia legalmente separata e l’appartamento è assegnato alla madre con i figli. A lei deve restare in uso fino alla maggiore età dei ragazzi.

L’interesse del minore è prioritario

VERO n° 33 Anche in caso di separazione per infedeltà di uno dei coniugi, il giudice propende per l’affidamento congiunto e per il prosieguo dei buoni rapporti con entrambi i genitori. Avv. Camilla Cozzi

Come devolvere i propri beni alla Chiesa

VERO n° 29 Chi muore senza lasciare eredi può devolvere l’intero patrimonio a un Ente di beneficenza. Occorre però affidare le ultime volontà a un testamento scritto. Avv. Camilla Cozzi

Tutti i vantaggi del fondo patrimoniale

VERO n° 23 Non è un’alternativa alla separazione dei beni tra coniugi, ma rappresenta un modo per vincolare beni “importanti” della famiglia, ad esempio l’abitazione. Avv. Camilla Cozzi

Anche gli anziani hanno precisi diritti

VERO n° 25 È uno dei paradossi della nostra società: si vive sempre più a lungo, ma si discriminano le persone non più giovani. A tutelarle ci pensa la Costituzione! Avv. Camilla Cozzi

Il figlio può decidere con chi stare?

VERO n° 27 Il giudice, a sua discrezione, può ascoltare il minore per valutare la sua capacità di esprimersi in autonomia senza subire condizionamenti da parte dei genitori Avv. Camilla Cozzi