Divorzio, figli e assegno di mantenimento

Vero n° 49 Finché un ragazzo vive con la madre, i soldi vanno sempre versati all’ex coniuge, non al figlio, a meno che non sia stabilito diversamente dal giudice. Tutti i passi in avanti verso l’affido condiviso.

Se la ex guadagna può perdere l’assegno?

Vero n° 13 Anche se non ha un impiego stabile e ufficiale, l’ex marito sa che lei lavora presso un’estetista e chiede di non versare più, o almeno di diminuire, il mantenimento. Ecco quando ciò è possibile.

Assegno di mantenimento e modello Unico

Vero n° 1 Solo gli assegni periodici pagati all’ex coniuge sono deducibili ai fini Irpef, non quelli per i figli. Niente da fare, invece, per le somme pagate una tantum, per chiudere ogni pretesa.

Casi particolari di adozione

Bambinopoli Avv. Camilla Cozzi Cosa dice la legge quando un coniuge del genitore del bambino desidera procedere all’adozione dello stesso. L’art. art. 44 lett. B L. 184/1983 regolamenta un tipo di adozione particolare, detta speciale, ossia l’adozione di un minore da parte del coniuge del genitore del bambino. Questo tipo di adozione viene definita speciale …